Generale, In evidenza, Notizie, Serie B2

TEXCART… prima illude poi cede di schianto

TEXCART MONDIAL – BIONATURA NOTTOLINI 1-3 (25-19 21-25 17-25 9-25) Texcart: Bellentani, Galli Venturelli Fr, Foresti, Gennari, Faietti, Campana, Corsi, Galli Venturelli R, Marazzini, Dallari, Fogliani lib, Fiorini lib2.All.Furgeri   […]

TEXCART MONDIAL – BIONATURA NOTTOLINI 1-3 (25-19 21-25 17-25 9-25)

Texcart: Bellentani, Galli Venturelli Fr, Foresti, Gennari, Faietti, Campana, Corsi, Galli Venturelli R, Marazzini, Dallari, Fogliani lib, Fiorini lib2.All.Furgeri
 
Nottolini: Mutti, Magnelli, Coselli, Renieri, Puccini, Deoma, Roni, Bonasera, Bresciani, Chiericoni, Marsili, Maltagliati, Miccoli lib, Chiavacci lib2. All.Becheroni
 
Texcart: ace 4, bs 9, m 8
 
Nottolini: ace 7, bs 10, m 9.
 
Durata set: 25, 25. 24, 17
 
Arbitri: Bosio e Lambertini 
 
 
Commento
Nella prima gara ufficiale casalinga, la squadra di Mister Davide Furgeri, deve cedere il passo alla forte formazione del Bionatura Nottolini di Lucca e lo fa lasciando qualche perplessità sulla tenuta mentale nei momenti di difficoltà. La gara inizia col piglio giusto, la fase difensiva sembra funzionare al meglio e permette alla regista Francesca Galli Venturelli di esprimere il miglior gioco, consentendo ai propri attaccanti di essere incisivi, il muro completa l’opera e così dopo una fase di studio iniziale è proprio la Texcart ad imporsi  nel primo parziale per 25-19. Si torna in campo, parte subito forte la formazione toscana, ma le biancoblu ancora una volta recuperano si portano avanti di qualche punto, ma qui arriva il primo black out, qualche indecisione di troppo permette alle avversarie di portare a casa il parziale 25-21. Qui ci si attende una reazione, ma la lucidità sembra calare sempre più, Nottolini ora difende tutto e contrattacca con efficacia, la ricezione della Texcart tentenna e gli attacchi risultano prevedibili. ..così senza troppi patemi la squadra toscana, si porta avanti 2-1 25-17 finale. Qui si spegne completamente la luce, la squadra non gioca più, Mister Furgeri prova a cambiare qualcosa per cercare di trovare ninfa nuova dalla panchina, ma per chi entra in campo non è certo la condizione migliore, si parte 1-8 poi 5-17 per chiudere con un inglorioso 9-25. L’inizio di questo campionato è in salita, ma il gruppo è nuovo e ha bisogno di giocare insieme, nessun allarmismo, ma c’è bisogno di qualcosa in più a partire già da domenica prossima, dove si farà visita alla squadra dell’Idea Volley Bologna, presso il Palasport di Via Lirone 46 a Castel Maggiore (BO)…inizio gara alle ore 18,00

About Tiziana Gemmi

No information is provided by the author.

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.