Generale, In evidenza, Notizie, Serie B2

TEXCART A DUE FACCE

LUNEZIA SARZANA – TEXCART MONDIAL 3-2 (22-25 11-25 25-16 25-23 15-12)   Lunezia: Ruffini, Birizzi, Scandella Lupi, Marku, Gorgoglione, Tomaino, Bernardini, Buccelli, Giovannelli, Santagostino,Biondi, Mendoza, Leonardi, lib. Fiorini lib2 Texcart: Corsi […]
LUNEZIA SARZANA – TEXCART MONDIAL 3-2 (22-25 11-25 25-16 25-23 15-12)
 
Lunezia: Ruffini, Birizzi, Scandella Lupi, Marku, Gorgoglione, Tomaino, Bernardini, Buccelli, Giovannelli, Santagostino,Biondi, Mendoza, Leonardi, lib. Fiorini lib2
Texcart: Corsi 11, Galli Venturelli F 4, Gennari 5, Marazzini 8, Faietti 18, Campana 18, Galli Venturelli R, Foresti 2, Fiorini lib. All.Furgeri
 
Lunezia: ace 10, bs 13 , m 7
Texcart: ace 8, bs 10 , m 6
 

Durata set: 25, 19, 25, 27, 12

Arbitri: Zaia e Iula
 
Commento

La TEXCART torna casa da  Sarzana, con un solo punto, in una gara che fino ad un certo punto sembrava nelle proprie mani, solo un vistoso calo mentale, ha permesso alle ragazze liguri di ritrovarsi e ribaltare la situazione. La formazione di Davide Furgeri si era presentata a ranghi ridotti, solo 9 le giocatrici a referto e questo non ha permesso nei momenti di difficoltà di trovare le giuste soluzioni. I primi due set sono praticamente un monologo biancoblu, con Francesca Galli Venturelli e compagne padrone del campo e sempre avanti nel punteggio, con Faietti e Campana immarcabili (18 punti a testa a fine gara), grazie anche all’ottima percentuale in ricezione di Marazzini, Gennari e Fiorini. I parziali parlano chiaro, 25-22 il primo, quello un pu più equilibrato, 25-11 il secondo, a far capire la differenza in campo fino a quel momento. Nel terzo set Furgeri cambia qualcosa, la squadra ora è più fallosa e meno incisiva di prima, le ragazze di casa prendono coraggio e cominciano a macinare il proprio gioco, così prendono subito il largo e si aggiudicano il parziale 25-16. Quarto set equilibrato, ma ora la ricezione in casa Texcart è meno precisa, si fatica di più ad accellerare il gioco, in modo da permettere alla squadra di casa rigiocate vincenti, così dopo un sostanziale gioco punto a punto, è la Lunezia a chiudere 25-23 e portare le squadre al tie break. Nel set decisivo eè la texcart a partire forte comandando il punteggio fino al cambio campo (8-6), poi da qui però si spegne la luce….e così la carica della squadra di casa a farla da padrone…ribaltando la situazione per poi imporsi 15-12. Due punti gettati al vento quindi per la Texcart, che ora dovrà ritrovarsi immediatamente, per l’ultima gara dell’anno solare 2017. Sabato alla Palestra Mrgherita Hack, con inizio alle 17,30..arriva il Gramsci Poll Volley.

About Tiziana

No information is provided by the author.

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.